Attestazione SOA: qualifichiamo le Imprese per la partecipazione agli appalti pubblici


> UTOPIA Weekly Briefing 14-06 | Il G7 in casa nostra

 Nel Briefing di oggi completiamo il ragionamento iniziato nel Report di venerdì, tornando a parlare di G7 da 2 punti di vista: da un lato, un utile approfondimento del Prof. Panebianco oggi sul Corriere, dall'altro, la misurazione delle reazioni italiane a quanto accaduto. Stranamente, invece di registrare la solita invasione di ironie e contumelie, tutti i ranking sono guidati dagli incoraggiamenti al nostro Premier, con in testa quelli di Matteo Renzi e Italia Viva. Un segno di consenso che fa il paio con il controverso sondaggio IPSOS dello scorso sabato.  

Al netto degli indicatori di fiducia in Draghi in costante ascesa, il sondaggio registra un ipotetico doppio sorpasso di PD e FDI alla Lega, all'apparenza ormai 3° partito italiano dopo quasi 3 anni di leadership. Lungi da noi voler mettere in dubbio siffatti risultati, ma ci sia consentito di tenere a mente il framework politico all'interno del quale andrebbero letti: provocare costantemente Salvini riguardo il suo calo di consensi al cospetto della travolgente avanzata della Meloni (e ora anche del PD, a quanto sembra), sembra solo un mezzo per aumentarne le ire e spingerlo il più possibile fuori dal perimetro della maggioranza.
Ci permettiamo di consigliare al leader leghista di investire in alcune ricerche - indipendenti, ca va sans dire - che gli siano utili a far tornare al mittente le pressanti richieste di "fare un passo indietro".
Consiglio finale, e ci sia perdonata la lunghezza: da leggere l'editoriale del Prof. Cacciari sulla specie più a rischio della politica italiana, quella dei Sindaci.   

Buona lettura   -- Patrizio Perlini  

Consigliere di Amministrazione | Responsabile Analisi & Strategie   UTOPIA - Public Policy, Advocacy & Communication 

CLICCA QUI PER IL Weekly Briefing