> Covid19 - UTOPIA update 23 settembre 2020



> UTOPIA Weekly Briefing 07-09 | speciale Referendum costituzionale

Seconda puntata delle analisi dedicate al dibattito sul Referendum costituzionale, oggi in formato espanso con l'aggiunta di Instagram al tradizionale Twitter.
    Unendo i risultati dei sondaggi con quelli dei social, permane anche questa settimana la dicotomia tra il probabile esito scontato del "sì" (registrato dai sondaggi) e la rimonta del "no" (appannaggio dei social).
    Va detto che finora una vera campagna non c'è stata. Come scritto anche nei passati Briefing, il referendum è fonte di imbarazzo trasversale per i partiti e solo in questi giorni - obtorto collo - iniziano a comparire le posizioni ufficiali (straordinaria quella "equilibrista" alla Philippe Petit, espressa dal Commissario Gentiloni a Cernobbio).
    Vedremo nei prossimi giorni come si completerà il quadro ma i numeri ci stimolano una riflessione: come sarebbe finita se le timidezze e gli opportunismi fossero stati messi subito da parte e si fosse condotta una campagna trasparente e sincera? Un evento epocale come la modifica della Costituzione lo avrebbe meritato.
    Buona lettura   

-- Patrizio Perlini   Consigliere di Amministrazione | Responsabile Analisi & Strategie

Weekly Briefing 07-09 | speciale Referendum costituzionale